I TESSUTI PER GLI ABITI DA SPOSA

Pubblicato il 14/06/2017

Scegliere l’abito da sposa ideale non implica soltanto un’attenta analisi delle proprie caratteristiche fisiche. Essenziale è anche la valutazione del tessuto con cui l’abito viene confezionato. Monì Spose offre all’utenza una vasta scelta nell'atelier abiti da sposa Palermo, tutti di altissima qualità e disponibili in vari tessuti. Ogni stoffa è caratterizzata da particolari peculiarità, in grado di modificare radicalmente l’effetto stesso del vestito. Ogni abito andrebbe scelto sempre in relazione alle proprie forme corporee. In quest’ottica, il tessuto riveste un ruolo fondamentale, in grado di esaltare il fascino e la fisicità di ogni donna. Il tulle è il tessuto con cui viene generalmente confezionato il velo della sposa. Tuttavia questo materiale trova applicazione anche sugli abiti. Può presentarsi in diversi filati, quali il nylon, la seta e il cotone. Morbidezza o rigidità sono definite proprio dalla tipologia di filato che viene impiegato nella lavorazione. Attraverso questo particolare tessuto, l’abito si trasformerà magicamente in una morbida e seducente nuvola candida. Altra stoffa molto richiesta è il raso, conosciuto anche come satin. Questo tessuto, particolarmente diffuso nella lavorazione degli abiti da sposa, si caratterizza per l’estrema leggerezza e la sua lucidità. Morbidissimo, ha il vantaggio di adattarsi alle forme del corpo , scivolando dolcemente su di esse. I filati con cui esso viene realizzato definiscono eleganza, raffinatezza ed estrema vestibilità. Il raso è la base perfetta per quegli abiti che vengono impreziositi con applicazioni brillanti e luminosi cristalli. Lo staff di atelier abiti da sposa Palermo, è a disposizione dell’utenza per ulteriori informazioni o consigli.